Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Neurobase.it

Interazione Dronedarone - Digossina: l’uso concomitante di Digossina influenza l’effetto avverso del Dronedarone sulla morte cardiovascolare


Elevate concentrazione plasmatiche di Digossina possono causare tossicità, compreso il decesso.
L’antiritmico Dronedarone ( Multaq ) aumenta la concentrazione di Digossina mediante interazione con la P-glicoproteina.
Nello studio PALLAS ( Permanent Atrial Fibrillation Outcome Study Using Dronedarone On Top Of Standard Therapy Trial ), il Dronedarone è stato associato a un aumento sia della mortalità cardiovascolare sia della insufficienza cardiaca nei pazienti con fibrillazione atriale permanente.

E’stata esaminata l'interazione Dronedarone e Digossina per verificare se l’interazione tra questi due farmaci potesse spiegare gli esiti avversi.

L'analisi dei sottogruppi è stata effettuata per confrontare gli esiti dei pazienti in trattamento o non con Digossina al basale.

Nello studio PALLAS, 1619 pazienti sono stati randomizzati a Dronedarone e 1617 a placebo, di cui 544 ( 33.6% ) e 526 ( 32.5% ) hanno ricevuto, rispettivamente, Digossina.

La concentrazione plasmatica mediana ( Q1, Q3 ) della Digossina nel giorno 7 è stata pari a 1.1 ( 0.7, 1.5 ) ng/mL quando assunta assieme a Dronedarone e 0.7 ( 0.5, 1.1 ) ng/mL con placebo ( P inferiore a 0.001 ).

Tra i pazienti in trattamento con Digossina, ci sono state 15 ( 8.6% per anno ) morti cardiovascolari quando associata a Dronedarone e 2 ( 1.2% per anno ) con il placebo ( hazard ratio aggiustato, HR = 7.31; 95% intervallo di confidenza, 1.66-32.20; P = 0.009 ).

Tra i pazienti non in trattamento con Digossina, ci sono stati 6 decessi cardiovascolari nel gruppo Dronedarone ( 1.7% per anno ) e 8 nel gruppo placebo ( 2.2% per anno; hazard ratio aggiustato, HR = 0.67; 95% intervallo di confidenza, 0.23-1.95; P = 0.46; valore P di interazione 0.01 ).

Nei pazienti in Digossina, ci sono state 11 morti aritmiche quando associata a Dronedarone e nessuna con placebo; nei pazienti non in trattamento con Digossina, ci sono state 2 morti aritmiche con Dronedarone e 4 con placebo ( P per interazione 0.002 ).

Non è stata riscontrata alcuna interazione tra l'uso di Digossina al basale e l'effetto negativo di Dronedarone sulla insufficienza cardiaca.

E’ emerso che nello studio PALLAS, c'è stata una forte influenza dell’uso concomitante di Digossina sugli effetti negativi del Dronedarone sulla morte cardiovascolare, ma non sulla insufficienza cardiaca. ( Xagena2014 )

Hohnloser SH et al, Circ Arrhythm Electrophysiol 2014; 7: 1019-1025

Cardio2014 Farma2014


Indietro